FAQ

domande frequenti

"Se si insegna agli uomini come devono pensare e non continuamente cosa devono pensare,
si previene anche l'equivoco.
E' una specie di iniziazione ai misteri dell'umanità.
"
G. Lichtenberg

 

 

  •      Quale è la formazione dello psicologo?
    Lo psicologo è un laureato in Psicologia (5 anni) che è iscritto all'Albo degli Psicologi dopo aver superato il tirocinio previsto e l'esame di stato. Può esercitare la professione come libero professionista.

  •      Quale è la formazione dello psicoterapeuta?
    Deve aver frequentato una scuola di specializzazione quadriennale universitaria o riconosciuta dal MIUR ( Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca), ottenuto il titolo  ed essere iscritto agli elenchi degli psicoterapeuti presso l'Ordine Professionale degli Psicologi e dei Medici della propria Regione.

  •     Per quali tipi di problematiche è indicata?
    I più frequenti problemi di ordine relazionale in cui questo tipo di intervento raggiunge una notevole efficacia sono quelli riguardanti problemi sentimentali o di coppia, difficoltà relazionali con colleghi di lavoro, problemi di relazione genitori-figli, blocchi di performance, problemi scolastici, problemi dell'età evolutiva e tutte quelle situazioni si trovano ancora nella fase embrionale (fobie non ancora generalizzate e disturbi alimentari non del tutto organizzati)

  •      Quanto dura una seduta?
    Se le tecniche adottate sono adeguatamente applicate, possono produrre dei cambiamenti già dalle prime sedute del trattamento.

  •      Quanto dura un trattamento?
    Di solito non più di una decina di sedute.