Formazione in ambito educativo

Ambito Educativo

terapia breve strategica

La Terapia breve strategica prevede interventi nell'ambito scolastico in supporto ai genitori e agli studenti in ordine alle problematiche rilevate. Le più comuni incontrate sono la relazione studente/docente, problemi di apprendimento, tematiche adolescenziali quali il bullismo, educazione alla sessualità, problemi di concentrazione.

Il disturbo da deficit di attenzione e il disturbo oppositivo-provocatorio sono disturbi importanti e realmente impedenti che si possono affrontare e risolvere con attività di counseling tramite l'utilizzo di strategie adeguate a superare le difficoltà, recuperando così abilità di comunicazione più efficaci e i rapporti con insegnati, colleghi e i genitori.

La Terapia breve insieme al Problem Solving strategico ci consentono di applicate strategie e strumenti innovativi che dimostarno immediatamente la loro efficacia ed efficienza sin dai rpimi incontri, in modo tale che la persona riscopre le proprie capacità comunicative e ed abilità relazionali, ritrovando fiducia in se stesso e in risultati più adeguati alle proprie conoscenze.

 

Quindi si possono prevedere attività di counseling nei confronti degli studenti, dei genitori e della scuola, in particolare degli insegnanti, che possono quindi scoprire modalità nuove ediverse di rapportarsi ocn gli altri,in modo da superare quegli ostacoli che ora impediscono una reale ed efficace comunicazione, risolvendo altres' situazioni che sembrano al momenro quasi impossibili da affrontare.

Bibliografia di riferimento